Tour Bici e Barca - Breve

La spensieratezza del pedalare in bicicletta ed il fascino dell'acqua: ecco a voi la formula Bici & Barca, che vi regalerà l'esperienza di una vacanza unica. Questo tour in bicicletta vi permetterà di apprezzare tutte le meraviglie della costiera Napoletana, in particolar modo la zona flegrea, per poi trasferirsi ad Ischia per ammirare l’incantevole Isola Verde. Il tutto con pernottamento in barca, la quale si farà trovare pronta ad accogliervi con ogni comfort.

Primo giorno: Tour delle Terme

Difficoltà: Facile

Lunghezza percorso: circa 45 Km

Altimetria max: circa 120mt

Durata: circa 3 ore (escluso visite).

Durata incluso visite: circa 5 ore (terme escluse)

 

 

Castello Aragonese di Baia: sorge a Baia, frazione di Bacoli, ed è situato in un'area di notevole importanza strategica. Fu infatti eretto su di un promontorio (51 m s.l.m.) naturalmente difeso ad est da un alto dirupo tufaceo a picco sul mare, e ad ovest dalla profonda depressione data dalle caldere di due vulcani chiamati "Fondi di Baia" (facenti parte dei Campi Flegrei); con l'aggiunta di mura, fossati e ponti levatoi, il castello risultava praticamente inespugnabile. La sua posizione - dalla quale si dominava tutto il Golfo di Pozzuoli fino a Procida, Ischia e Cuma - consentiva un controllo molto ampio della zona, impedendo tanto l'avvicinamento di flotte nemiche, quanto eventuali sbarchi di truppe che avessero voluto marciare su Napoli con una azione di sorpresa alle spalle.

Piscina Mirabilis: A Miseno, sul lato nord-ovest del Golfo di Napoli, costruita nel periodo Augusteo, si trova la più grande cisterna romana di acqua potabile mai realizzata. Interamente scavata nel tufo ha la capacità di 12.000 metri cubi d’acqua, è alta 15 metri, lunga 72 e larga 25 ed è ricoperta da una volta a botte sostenuta da 48 enormi pilastri cruciformi, disposti in quattro file, a formare cinque lunghe navate. La cisterna fu costruita per approvvigionare di acqua gli uomini della Classis Misenensis, divenuta Classis Praetoria Misenensis Pia Vindex, la più importante flotta dell’Impero Romano che era ormeggiata nel porto di Miseno. Costituiva il serbatoio terminale dell’acquedotto augusteo (Aqua Augusta) che, dalle sorgenti di Serino (AV), con un tragitto di 100 chilometri, portava l’acqua a Napoli e nei Campi Flegrei. Nella navata centrale è collocata una piscina limaria di 20 metri per 5, profonda 1,10 metri, che veniva utilizzata come vasca di decantazione e di scarico per la pulizia e lo svuotamento periodico della cisterna.

Casina Vanvitelliana: A partire dal 1752 l'area del Fusaro, all'epoca scarsamente abitata, divenne la riserva di caccia e pesca dei Borbone, che affidarono a Luigi Vanvitelli le prime opere per la trasformazione del luogo. Salito al trono Ferdinando IV gli interventi furono completati da Carlo Vanvitelli, figlio di Luigi, che nel 1782 realizzò il Casino Reale di Caccia sul lago, a breve distanza dalla riva. Questo edificio, noto come Casina Vanvitelliana, fu adibito alla residenza degli ospiti illustri, come Francesco II d'Asburgo-Lorena, che qui soggiornò nel maggio 1819. All'interno dell'edificio furono accolti pure Wolfgang Amadeus Mozart, Gioachino Rossini e, più recentemente, il Presidente della Repubblica Luigi Einaudi.

Stufe di Nerone: Incastonate nello splendido scenario dei Campi Flegrei, le Stufe di Nerone sono  le terme in Campania conosciute fin dai tempi antichi per la cura e per il relax. Le acque termali che sgorgano alla temperatura di 80°C sono ricche di preziosi elementi minerali, necessari al corpo per rimanere in tono ed elasticità; ma sono anche riconosciute come ottime alleate per la cura di reumatismi, artrosi, e per la riabilitazione.

L'ampio parco termale con le sorgenti naturali, le palme, gli ulivi, le pergole, permettono di vivere una piacevole giornata di relax all'aperto, intervallando una sauna, ad un idromassaggio nella piscina termale nella zona calda.

Secondo giorno: Ischia

Percorso: Facile

Lunghezza percorso : circa 40 km

Ascesa totale: circa 650mt.

Tempo di percorrenza: circa 3 ore (escluso visite)

Tempo di percorrenza con soste: circa 5 ore.

Ischia: è un' isola appartenente all' arcipelago delle isole Flegree, della Città metropolitana di NapoliPosta all'estremità settentrionale del golfo di Napoli e a poca distanza dalle isole di Procida e Vivara, nel mar Tirreno, è la maggiore delle Flegree. Con i suoi 64.028 abitanti è la terza più popolosa isola italiana, dopo Sicilia e Sardegna. In antichità era nota col nome Pithekoussai o Pithecusae. È una forte attrazione turistica per il golfo di Napoli e per la stessa cittàDal punto di vista geologico, l'isola di Ischia ha carattere vulcanico, formatasi in seguito a eruzioni diverse succedutesi nel giro di circa 150.000 anni. Le parti più antiche dell'isola si riconoscono nei bordi delle coste meridionali (Punta Imperatore, Capo Negro, Punta Chiarito, Promontorio di Sant'Angelo, Punta della Signora, Capo Grosso, Punta San Pancrazio, Punta della Cannuccia, Monte di Vezzi, Scarrupata di Barano) databili fra i 147.000 e i 100.000 anni fa (A.F.). Unica eccezione a settentrione l'abbiamo in Monte Vico che rientra nelle stesse formazioni ed epoche. Si è avuta quindi nella parte centrale dell'isola la formazione del Monte Epomeo, monte caratterizzato dai tufi verdi, risalente a circa 130.000 anni fa. Seguono quindi verso Sud-Ovest le formazioni di Citara (33000 anni fa), Scarrupo di Panza (tra 29.000 e 24.000 anni fa), Faro di Punta Imperatore (19.000 anni fa) e Campotese. Successivamente l'attività vulcanica si è spostata a Nord-Ovest, con i giganteschi effluvi di Zaro e Marecoco risalenti a 6.000 anni fa, che, a ridosso di Lacco Ameno, delimitano la Valle di San Montano.

Lacco Ameno: è un comune italiano di 4.731 abitanti della città metropolitana di Napoli, situato sull'isola d'IschiaSituato nell'isola d'Ischia, occupa la parte nord-ovest dell'isola e si estende lungo il mare e sulle prime pendici del Monte Epomeo. Confina a Est con Casamicciola Termee a Ovest con Forio. Da notare che nel 1926 il Presidente del Consiglio Provinciale, Salvatore Girardi, fece costruire all'ingegnere Cav. Gioacchino Luigi Mellucci la Litoranea Casamicciola – Lacco Ameno, come ricorda una lapide nel versante di Casamicciola sotto l'ex pensione Morgera. Attrazione principale della cittadina, oltre al suggestivo centro storico, è il complesso termale Negombo, caratteristico per le la particolarità di vasche e saune.

Castello Aragonese: è una fortificazione che sorge su un'isola tidale di roccia trachitica posto sul versante orientale dell'isola d'Ischia, collegato per mezzo di un ponte in muratura lungo 220 m all'antico Borgo di Celsa, oggi conosciuto come Ischia Ponte. L'isolotto su cui è stato edificato il castello deriva da un'eruzione sinattica avvenuta oltre 300.000 anni fa. Raggiunge un'altezza di 113 metri sul livello del mare e ricopre una superficie di circa 56 000 Geologicamente è una bolla di magma che si è andata consolidando nel corso di fenomeni eruttivi e viene definita "cupola di ristagno". Al castello si accede attraverso un traforo, scavato nella roccia e voluto verso la metà del Quattrocento da Alfonso V d'Aragona. Prima di allora l'accesso era possibile solo via mare attraverso una scala situata sul lato nord dell'isolotto. Il traforo è lungo 400 metri e il percorso è illuminato da alti lucernari che al tempo fungevano anche da "piombatoi" attraverso i quali si lasciava cadere olio bollente, pietre e altri materiali sugli eventuali nemici. Il tratto successivo è una mulattiera che si snoda in salita all'aperto e conduce fino alla sommità dell'isola.

Costo a persona*

Minimo 8/12 pax € 1400,00/persona

Servizi inclusi:

  • Pernottamento in barca;

  • Noleggio bicicletta**;

  • Ammiraglia con supporto tecnico;

Servizi non inclusi:

  • Ingresso ai musei;

Supplementi:

Possibilità di transfer andata/ritorno (su prenotazione).

Su richiesta Tour personalizzati.

*per maggiori informazioni e prenotazione, scrivi a: info@irentbike.com

termini e condizioni

**Per questo tour, I Rent Bike mette a vostra scelta tutta la nostra ampia gamma di biciclette.